Gli ingredienti del fritto misto

Se avete ben chiaro come è fatto un fritto misto non avete bisogno di leggere oltre, mentre se siete curiosi o non avete idea di cosa sia questo piatto continuate pure la lettura.

L’obiettivo di questo sito/blog è quello di condividere con il mondo del web i miei interessi e le mie passioni. E siccome questi abbracciano gli argomenti più disparati non ho trovato definizione migliore se non ” fritto misto“.

In questo guazzabuglio ovviamente ci saranno degli argomenti principali che verranno trattati in maniera più approfondita come il mondo animale, le scienze e lo sport.

A contorno di questi 3 topic troveranno spazio anche l’esport, l’attualità, il cinema, la fotografia (hobby ormai decennale) e perchè no anche riflessioni sul “senso della vita” se me va.

In soldoni, vi dovrete accontentare di ciò che passa in convento, che stando ai programmi attuali non sarà poca roba. Ovviamente critiche costruttive, suggermenti e segnalazioni saranno ben accette al contrario degli insulti e delle critiche fatte tanto dare “aria alla bocca”.

Se piace bene, se non piace… Piacenza!

E lo saluto!

Fonte dell’immagine: https://ricette.giallozafferano.it/Fritto-misto-di-verdure-e-formaggi.html

2 commenti su “Gli ingredienti del fritto misto

  1. Ciao, sono un nuovo fan. Mi sono intrippato con le forchette dell’immagine di presentazione.. potresti fare un articolo in cui spieghi cosa sono e come si usano? Se riuscissi a fare anche un video tutorial sarebbe il massimo.

    • Salve onaN, le forchette in foto sembrerebbero essere una riproduzione in legno delle celeberrime forchette per lumache. Tenga viva la sua curiosità perchè potrei aggiungere una sezione in cui rispondo alle numerose domande dei fan che mi sono pervenute. Inoltre, come immagino lei sappia, la stagione invernale non è quella preferita dai “crastuni” (lumache) quindi il loro riperimento è alquanto difficoltoso

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: