Annunci

[LEC] W1D2 – 2°T. I Vitality dominano il late game

Riprendiamo il racconto di questa 2° giornata di scontri all’interno dell’European Championship, che abbiamo iniziato ieri.

Nel terzo match di giornata i Vitality sono chiamati a rispondere all’ingenua sconfitta rimediata all’esordio contro gli Schalke 04; gli occhi sono, giustamente, puntati su Mowgli, il nuovo jungler del team, proveniente dagli Afreeca Freecs. Dall’altro lato della Landa troviamo gli Splyce che arrivano all’esame contro uno dei “primi della classe”, dopo aver battuto gli Excel.

Formazioni ai nastri di partenza. Splyce (blu) – Vitality (rosso)

Dando un’occhiata alle formazioni dei team, la strategia dei Vitality sembrerebbe chiara, portare la partita oltre i 30 minuti puntando forte sui danni di Attila e Jiizuke; di conseguenza, gli Splyce, avrebbero fatto in modo di chiudere il match prima possibile. In effetti, l’inizio partita segue alla lettera tale teoria con Kobbe, Norskeren e Xerxe che monopolizzano la corsia inferiore.

Al minuto 9 lo score delle kill recita 3-0 per i serpenti che non mostrano segni di debolezza ed evitano inutili rischi. Pochi minuti dopo però, Cabochard, uno dei migliori dei suoi fino a questo momento, porta il primo squillo dei Vitality con un bel fight in zona Herald portando il parziale sul 5-4. Ma questa azione si rivelerà un fuoco di paglia perchè gli Slyce non si disuniscono e al 20° minuto Kobbe è 5/0/0 e la sua squadra ha già ottenuto tutte le torri esterne degli avversari.

Il game poi entra in una fase di stallo che è come una manna dal cielo per i Vitality che continuano a trovare risorse, specialmente con Attila, che minuto dopo minuto diventa sempre più pericoloso. Al 29′, gli Splyce provano a conquistare il Barone Nashor ma gli avversari fanno buona guardia e respingono l’attacco. Questa azione viene, poi, ripetuta per altre due volte sempre con lo stesso risultato.

Ma al minuto 33 arriva la svolta, i Vitality si assicurano il potenziamento del Barone e con esso vanno in vantaggio d’oro. Quest’ultimo viene capitalizzato al 40′ quando si è giocato quello che sarà l’ultimo combattimento dell’incontro dove Attila ottiene una tripla uccisione regalando ai suoi compagni un Ace (carneficina). Ciò spiana la strada ai Vitality che conquistano rapidamente la base degli Splyce.

E lo saluto!

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: