Annunci

[LEC] Play-off D2. Fnatic vs Splyce in semifinale c’è spazio soltanto per uno dei due

Fnatic vs Splyce

La strada verso la finale di Rotterdam si fa sempre più infuocata, Vitality e SK Gaming, la scorsa settimana, hanno definitivamente lasciato la competizione dopo le sconfitte contro Fnatic e Splyce, proprio i team che si affronteranno nel match inaugurale di questo Round 2 di play-off di European Championship. Solo chi vincerà potrà andare avanti nella competizione mentre per gli sconfitti ci sarà la medaglia di legno (4° posizione).

Sabato pomeriggio invece gli ospiti della Landa saranno i G2 e gli Origen che si giocheranno il passaggio diretto alla finale. Si, perchè nella nuova formula del LEC la vincente di questo scontro va in finale mentre la perdente portà rifarsi in semifinale.

18:00

Tabellone aggiornato con match in questione evidenziato

Due tra i team più in forma del momento si daranno battaglia sulla Landa. I Fnatic, dopo una prima fase in affanno, i vice-campioni mondiali, hanno trovato la quadratura del cerchio inanellando una serie di 11 vittorie consecutive (considerando anche le 3 vittorie della serie con i Vitality). Il team di YoungBuck nella prima giornata di play-off ha annullato i propri avversari in 3 partite consecutive, assicurandosi così il passaggio del turno. Continua a sorprendere Nemesis autore di prestazioni sempre più solide, l’affinità con i compagni di squadra cresce a vista d’occhio tanto da convincere anche i più scettici sulla bontà della scelta di sostituire Caps. Tra tutti i campioni quello che sembrerebbe essere uno dei suoi migliori è indubbiamente Lissandra, con la quale ha spesso condotto una fase di corsia pressochè impeccabile e con l’avanzare delle partite è riuscito a raffinare i gank nelle altre corsie. Il resto della formazione arancione la conosciamo da tempo, Hylissang e Rekkles dopo un’inizio sottotono hanno ritrovato lo smalto a cui ci avevano abituati e il support ha cambiato tattica in corso d’opera passando da una prematura fase di roaming (ossia lasciare la bot lane per portare vantaggio in altre corsie) a stare più tempo insieme al tiratore permettendogli così di accumulare risorse in sicurezza. Da tenere d’occhio Rakan, con il quale riesce letteralmente a danzare tra i nemici.

Per quanto riguarda le Vipere dorate, queste arrivano al match odierno dopo la splendida serie condotta contro gli SK Gaming dove, dopo aver concesso agli avversari la prima vittoria, hanno ribaltato tutto con un netto 3-1. Il team di Peter Dun continua a dimostrarsi padrone delle fasi inoltrate di partita, capovolgendo in più di un’occasione una prima parte di gara in cui erano in svantaggio. Occhi puntati su Kobbe, il tiratore danese, è rimasto fuori dai riflettori per buona parte della fase a gironi della competizione, in cui aveva comunque ben performato (collezionando 5 MVP). Difficile da dimenticare la terza partita contro gli SK dove ha sfoggiato un VelKoz nelle vesti di “tiratore”. Ma non va dimenticata nemmeno la sua Vayne, con la quale mantiene il 100% di vittorie ed ha regalato ai suoi compagni il passaggio con un punteggio di 10/2/8 proprio nello scontro decisivo. Un altro cliente scomodo per gli avversari si trova nella corsia superiore e risponde al nome di Vizicsacsi. Il giocatore magiaro dà del suo meglio quando si ritrova tra le mani un tank o se non proprio tank, dei campioni comunque resistenti (come testimoniato dal 100% di vittorie con Urgot e Aatrox). Però, non va sottovalutato nemmeno il suo Kennen con il quale ha fortemente contribuito alla prima vittoria sugli SK, grazie a delle ultimates che hanno spostato a proprio vantaggio l’esito di diversi teamfights.

A breve lo spettacolo del LEC tornerà ad infiammare la Landa, i due team ne promettono delle belle e, come sempre, il tutto sarà tramesso in diretta dal canale Twitch di PgEsports.

E lo saluto!

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: